Il Muraglione di Egnazia, tra Arte e Storia.

Qui in Puglia, tra Monopoli e Fasano, non sai mai dove sia il confine tra Arte e Storia, anche se di mezzo c’è un muro a segnare quel confine.

Dipinto raffigurante il muraglione di Egnazia. (Famiglia Tanzarella)

Dipinto raffigurante il muraglione di Egnazia.

E sapete perchè? Perchè quel muro è crollato sotto l’attacco dei secoli. E pero’ a noi, che siamo gente di mare e che abbiamo imparato a diffidare dei “muri che dividono”, quel muro piace per due motivi. Innanzitutto ci insegna che tutti i muri, prima o poi, vengono abbattuti e poi…è parte della nostra storia.

Muraglione di Egnazia. Photo: Claudio Carlo Tanzarella.

Muraglione di Egnazia. Photo: Claudio Carlo Tanzarella.

Queste pietre lavorate dall’uomo e questi scogli levigati dal vento, erosi dal mare, non sono muti e inanimati. La loro perenne immobilità, cosi’ austera e fiera, infallibile ricorda che là dove esse sfidano le intemperie dei secoli e dei millenni, è successo qualcosa…Che là si è fatta la Storia.

I commenti sono chiusi.