Forse nemmeno l’Isis…

Ulivi1

Forse nemmeno l’Isis avrebbe mai pensato di eradicare gli ulivi pugliesi. L’UE lo ha fatto, a quanto pare, anche in continuità con le precedenti politiche agricole comunitarie sciagurate. Gli ulivi secolari sono la nostra storia, la nostra cultura e tradizione, le relazioni commerciali che da sempre questa terra, la Puglia, ha avuto non solo con gli altri Paesi del Mediterraneo, ma anche con quelli del Nord Europa…e ancora sono la nostra salute, l’aria che respiriamo, l’olio delle nostre tavole, la nostra economia, il nostro turismo, il paesaggio che ogni giorno vediamo, ciò che noi stessi siamo, in breve sono tutto per noi, sono la Puglia. Non posso credere che non ci siano cure alternative a questa, che in assenza di soluzioni scientificamente collaudate (si brancola semplicemente nel buio), rischia di essere più distruttiva del male che si vuole sconfiggere!

Precedente Xylella: eradicare o curare? Successivo La dittatura dell'algoritmo